AFP/LaPresse

John McEnroe ha speso parole d’elogio per Roger Federer, tornato ad essere numero 1 al mondo all’età di 36 anni

Quella appena trascorsa è stata la settimana di Roger Federer. Grazie alla semifinale raggiunta a Rotterdam (torneo poi vinto), il tennista svizzero ha guadagnato i punti necessari per superare in classifica Rafa Nadal e diventarare n°1. Un traguardo da record per Federer che è tornato al top del ranking dopo 5 anni di assenza, 14 anni dopo la prima volta, stracciando il record del n°1 più ‘anziano’ di sempre detenuto da Agassi (33 anni contro i 36 dello svizzero). Federer ha incassato i complimenti di diversi sportivi, compresi quelli di John McEnroe, leggenda del tennis americano che ha parlato così della sua impresa:

“è qualcosa che va oltre l’immaginazione e una delle cose più folli che abbia mai visto negli ultimi 25 anni in cui ho lavorato da commentatore e nei 15 in cui ho giocato. Non so come diavolo stia facendo, ma è veramente straordinario da vedere. Se dovessi scegliere una cosa di cui essere geloso, sarebbe il suo amore e la sua gioia assoluta nel giocare. Anche nei momenti difficili ha la capacità di trovare una soluzione ai problemi”.