LaPresse/PA

Eurotour: in Oman Matthieu Pavon leader, Matteo Manassero resta in alto

Matteo Manassero, nono con 139 (68 71, -5) colpi, si è mantenuto in alta classifica nel NBO Oman Open (European Tour) sul percorso dell’Al Mouj Golf (par 72), a Muscat in Oman. Sono rimasti in corsa anche Andrea Pavan (70 72) e Nino Bertasio (70 72), 33.i con 142 (-2), ed Edoardo Molinari, 59° con 144 (73 71, par). Non hanno superato il taglio per la quarta gara di fila Renato Paratore, 114° con 149 (73 76, +5), e Lorenzo Gagli, 121° con 150 (75 75, +6). E’ passato al comando con 133 (68 65, -11) il francese Matthieu Pavon che precede tre inglesi: Matthew Southgate, secondo con 135 (65 70, -9), Paul Waring e Chris Wood, terzi con 136 (-8). In quinta posizione con 137 (-7) l’olandese Daan Huizing e in sesta con 138 (-6) l’altro olandese Joost Luiten, lo svedese Marcus Kinhult e il transalpino Julien Guerrier. In ritardo il thailandese Thongchai Jaidee, 46° con 143 (-1).

Matthieu Pavon, 25enne di Tolosa senza titoli nel tour, ha operato il sorpasso di Southgate e Waring, leader dopo un turno, con otto birdie e un bogey per il 65 (-7). Matteo Manassero ha tenuto un passo altalenante, ma efficace con quattro birdie e tre bogey (71, -1). Per Andrea Pavan 72 (par) colpi con tre birdie e tre bogey e stesso score per Nino Bertasio con quattro birdie, due bogey e un doppio bogey. Edoardo Molinari è sceso di un colpo sotto il par (71) con cinque birdie, due bogey e un doppio bogey. Renato Paratore ha girato in 76 (+4) con quattro birdie, due bogey, un doppio bogey e un “9” alla buca 3 (par 5). Infine 75 (+3) colpi per Lorenzo Gagli con un birdie, due bogey e un doppio bogey. Il montepremi è di 1.420.000 euro.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE