Anche in questa edizione del Giro d’Italia, Suzuki sarà l’auto ufficiale del Giro d’Italia Under 23

Suzuki è di nuovo Auto Ufficiale del Giro d’Italia Under 23 2018, ruolo che aveva assunto anche lo scorso anno. Come nel 2017, la Casa di Hamamatsu fornirà all’organizzazione una flotta di 10 auto: in questa edizione saranno tutte VITARA, che permetteranno allo staff di muoversi lungo il percorso rapidamente, nel massimo comfort e in totale sicurezza. L’annuncio è stato dato oggi a Roma, in occasione della presentazione ufficiale della 41° Edizione del Giro d’Italia Under 23.

Una grande opportunità

Il Giro d’Italia Under 23 si svolgerà dal 7 al 16 giugno prossimi, articolandosi in nove tappe e attraversando quattro regioni: Emilia Romagna, Lombardia, Trentino e Veneto. Voluta fortemente dal C.T. della Nazionale Italiana, Davide Cassani, la gara ha un ruolo chiave per la crescita e la maturazione del settore ciclistico giovanile italiano e rappresenta un trampolino di lancio verso il mondo del professionismo per i migliori talenti, tanto che in passato ha contribuito a lanciare campioni come Francesco Moser e Marco Pantani. Al Giro d’Italia Under 23 gli atleti hanno modo di esprimere il loro valore, mettendo in mostra passione, tenacia ed agonismo, nel rispetto delle regole e degli avversari, valori nei quali Suzuki crede profondamente e che persegue in tutte le attività di promozione, legate al mondo dello sport, che sviluppa e supporta.  Questo accordo rispecchia, dunque, la filosofia del brand Suzuki e si integra in un impegno ad ampio respiro nel mondo del pedale e dello sport di alto livello. Da settembre 2016 Suzuki è infatti anche main partner della FCI-Federazione Ciclistica Italiana, partnership che porta il logo Suzuki anche sulle maglie ufficiali della Nazionale italiana, dando al brand la possibilità di acquisire grande visibilità e notorietà Massimo Nalli, Presidente di Suzuki Italia ha commentato questa scelta di RCS Sport, come riportato dal comunicato:

 “il ciclismo rappresenta la passione nazional-popolare sportiva per eccellenza, tutti noi siamo o siamo stati ciclisti in qualche momento della nostra vita e Suzuki è di casa dove c’è passione. Legare la grande tradizione ciclistica italiana al futuro di questo magnifico sport tramite i giovani del Giro d’Italia Under 23 ci onora. Grazie dunque alla squadra guidata da Davide Cassani per avere scelto le nostre vetture che con affidabilità, performance e comfort garantiranno condizioni di lavoro ottimali agli organizzatori.”

VITARA: il massimo della versatilità

Lo staff del Giro d’Italia Under 23 avrà a disposizione 10 Suzuki VITARA in livrea bianca, in grado di far risaltare lo stile unico della carrozzeria, personalizzata per l’occasione con una grafica speciale. Suzuki VITARA è l’auto perfetta per affrontare un percorso variegato come quello del Giro d’Italia Under 23, così come i piccoli spostamenti quotidiani o i viaggi più avventurosi. Da trent’anni è infatti l’auto versatile per eccellenza ed è stata la pioniera dei SUV compatti. Grazie alle dimensioni contenute e alla presenza della trazione integrale 4WD ALLGRIP SELECT, è maneggevole in città e piacevole e sicura su ogni tracciato, anche quando l’asfalto fa posto ad un percorso più avventuroso. La gamma VITARA si sviluppa attorno a tre motori prestanti ed efficienti, come il turbodiesel 1.6 DDiS, elastico e instancabile e due unità a benzina: il 1.6 litri VVT, cui la fasatura variabile delle valvole dà regolarità a tutti i regimi e una progressione fluida e vivace, ed il motore 1.4 BOOSTERJET. Quest’ultimo, ha un temperamento sportivo e risponde prontamente a ogni intervento sull’acceleratore, con consumi ed emissioni ridotti.

Tutte le motorizzazioni possono essere abbinate alla trazione integrale 4WD ALLGRIP SELECT, che sfrutta tutta l’esperienza di Suzuki in materia di 4X4 e permette di selezionare quattro modalità di guida, in base al fondo: Auto, Sport, Snow e Lock. Grazie al controllo di una centralina elettronica, ogni funzione adotta logiche diverse per garantire la migliore motricità, in base al terreno e allo stile di guida. La dotazione sempre completa migliora la qualità della vita a bordo e porta gli standard di sicurezza ai massimi livelli, grazie alla presenza di molti sistemi di ultima generazione, tra cui spiccano il dispositivo “attentofrena” (RBS Radar Brake Support) e il regolatore di velocità che gestisce automaticamente la distanza di sicurezza (Adaptive Cruise Control).