Giro di Lombardia – Jan Bakelants shock: “dopo la caduta sono diventato… più basso, ecco cosa mi è successo”

Jan Bakelants Credits Facebook @Giancarlo Ramazio Bravetto

Jan Bakelants confessa di essere più basso di un centimetro a causa della caduta riportata al Giro di Lombardia

Jan Bakelants è pronto a salire in bicicletta e tornare a correre. Il ciclista dell’Ag2R La Mondiale ha chiuso il 2017 con una terribile caduta nell’ultima edizione del Giro di Lombardia. Il belga, nella discesa del Muro di Sormano, è caduto oltre il guard-rail finendo in un dirupo riportando lesioni sia alle vertebre che alle costole. Jan Bakelants ha ripreso ad allenarsi in vista del Tour de France, suo grande obiettivo stagionale, ma appena salito in bici ha avvertito una situazione strana. Il ciclista si è accorto che la sua postura è cambiata rispetto ai mesi passati. Dopo un controllo, il belga dell’Ag2R La Mondiale ha scoperto di essere più basso di un centimetro. Il corridore ha spiegato cosa è successo, come riportato dalla Gazzetta dello Sport:

“ho iniziato ad avere una strana sensazione, come se la mia vecchia posizione in bicicletta non fosse più adatta: le fratture multiple mi hanno causato un accorciamento della colonna vertebrale. Sì, sono più basso di un centimetro”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE


FotoGallery