federica panicucci

Federica Panicucci senza pietà: la conduttrice di Mattino Cinque umilia il collega Vecchi durante un clamoroso fuori onda

Ieri sera Striscia La Notizia ha trasmesso un clamoroso fuori onda di Federica Panicucci. La presentatrice di Mattino Cinque si trovava in camerino in attesa di sostituire il suo partner di lavoro, Francesco Vecchi, alla conduzione di  Mattino Cinque. Il collega però ha sforato di qualche minuto, chiedendo poi scusa in diretta alla Panicucci, per trasmettere un servizio durato un po’ più del previsto. Federica Panicucci è apparsa furibonda:

“ma ragazzi, ma ragazzi non chiudono più? Ma ragazzi non chiudono.. brava. Ma sò scemi? Non mi rispondono nemmeno dalla regia, che merde! Ma cosa fanno? A me non frega un cazzo! Deve chiudere! Guarda che è veramente un figlio di buona donna questo qua te lo dico io. No a me non me ne frega un cazzo oggi, io te lo dico, questo è un cretino, se gli dici che deve chiudere deve chiudere, non me ne fraga un cazzo. Cosa faccio? Rientro do la pubblicità, rientro do la pubblicità, no fammi capire? Cosa faccio? E che cazzo… da su.. ma dai , ma non esiste. Eh chiudi dai! Chiudi! Quando a settembre sarai a casa tua poi ti dispiacerà un po’ di più vedrai, testa di cazzo, io i miei minuti li voglio recuperare, non mi rompessero il cazzo. Mi girano i coglioni tutti i giorni, uno si fa un culo così e poi io non le posso mandare in onda le cose”.

Nella puntata di questa mattina del programma condotto dalla Panicucci e da Vecchi, Federica ha chiesto scusa in diretta tv al suo collega:

“ieri sera è andato un fuorionda in cui credo di non averti risparmiato nulla. Mi sono arrabbiata talmente tanto che te ne ho dette di tutti i colori. Sono umana, dico parolacce, succede di arrabbiarsi con un collega. L’importante è chiarirsi. Io chiedo scusa, ho sbagliato, spero che accetterai le mie scuse”.

Questa la sincera risposta di Vecchi:

“Io le accetto, ma sarei falso a dire che non ci sono rimasto male. Nella tv in diretta, Federica, può succedere di sforare”

Per il servizio di Striscia clicca QUI