AFP/LaPresse

Sergej Sirotkin ha parlato della sua nuova avventura alla Williams nel corso della presentazione della FW41, svelando le proprie sensazioni

PA/LaPresse

Avrebbe dovuto essere la prima monoposto ad essere svelata in questo 2018, ma la Williams non aveva fatto i conti con il Team Haas che mercoledì ha presentato la FW-18. Ieri invece è stato il giorno, o per meglio dire la serata, della FW41, la monoposto che verrà affidata a Lance Stroll e Sergej Sirotkin per riscattare i risultati altalenanti dello scorso anno. Dopo l’addio di Felipe Massa, il pilota russo ne ha preso il testimone svelando le sue sensazioni in vista della prima stagione in Formula 1:

“Si, sono molto emozionato, ho trascorso tanto tempo nella sede della squadra negli ultimi tempi, mi ci sono quasi trasferito! Mi ha dato una grande motivazione vedere tutto il personale impegnato al massimo per preparare al meglio la stagione. Mi sono allenato duramente e ho trascorso molto tempo al simulatore, utilizzando diversi setup e tracciati e, soprattutto, ho iniziato a lavorare con gli ingegneri ed i meccanici. Ho voluto visitare tutti i reparti della fabbrica, e ho trovato tantissimi aspetti interessanti nonché divertenti. Mi sento bene, e credo di aver preparato la stagione 2018 nel miglior modo possibile”.