Gasperini
LaPresse/Mauro Locatelli

Alla vigilia della sfida di Europa League tra Atalanta e Borussia Dortmund, Gasperini ha sottolineato come potrebbe andare anche bene una sconfitta di misura

Ieri e oggi le gare di Champions League, domani spazio all’Europa League con le sfide di andata dei sedicesimi di finale. L’Atalanta fa visita al Borussia Dortmund, una sfida difficile e complicata che i nerazzurri però non vedono l’ora di affrontare. Intervenuto in conferenza stampa, Gian Piero Gasperini ha parlato del match contro i gialloneri, sottolineando come gli andrebbe bene anche una sconfitta di misura:

“Un momento importante della nostra storia, ci confronteremo con una grande squadra. Vedremo quanto saranno le nostre possibilità. Non partiamo favoriti, ma vedremo. Mi piace come gioca il Borussia Dortmund, una squadra che esprime un gioco piacevole, non cambi sicuramente canale. Dobbiamo fare una gara molto attenta, concentrata per tutti i 90?. Quello che non deve mancare è la personalità. Ce la giocheremo fino alla fine. Ciò può fare la differenza. Quale risultato attenderci? Non lo so, anche una sconfitta di misura potrebbe andarci bene in ottica del ritorno, ma sono tutte valutazioni che lasciano il tempo che trovano. L’importante è la concentrazione sulla gara, sull’avversario. Dobbiamo dare tutto sul campo”.