paraguay scandalo sessuale

Uno scandalo sessuale nel mondo del calcio ha sconvolto il Paraguay: la storia tra il calciatore ed il Presidente del Rubio Ñu viene a galla e rivela particolari inquietanti

Tutto nasce in Paraguay da una storia d’amore tra un calciatore ed il Presidente della sua squadra. Il calciatore è Bernardo Gabriel Caballero ed il Presidente del Rubio Ñu (squadra che milita in Primera Divisiòn paraguaiana) è Antonio González. I due durante la loro relazione condividono momenti d’intimità nel bel mezzo dei quali, come ogni coppia che si rispetti, si scattano delle foto. La storia d’amore, che però era segreta, vede minacciata la sua riservatezza da un terzo equivoco personaggio di nome Valentin. Quest’ultimo, che poi si rivelerà essere l’agente del calciatore, incomincia a minacciare il Presidente della suddetta squadra di rendere pubbliche le immagini che lo ritraggono insieme a Caballero. Antonio González si ritrova minacciato ed in cambio del silenzio di Valentin sborsa ingenti somme di denaro, ma non solo… Il manager del calciatore usa le foto per costringere il Presidente a cedere il calciatore ad un’altra squadra ad un prezzo ribassato. Ora però Antonio González esce allo scoperto e denuncia l’ingiustizia subita. Come riporta Corriere dello Sport, il Presidente del Rubio Ñu ha confessato:

Siamo sinceri. È una persona che stava con me due anni fa nel Rubio Ñú. Era speciale per me ed era il mio compagno. Aveva tutti i privilegi: tra questi macchine che altrimenti non avrebbe mai guidato nella sua vita. Utilizzò Mercedes, Land Cruiser, Prado, Hilux. ha dovuto lasciare il club perché lo hanno preso a Mar del Plata. Ho dovuto prendere provvedimenti per far sì che non torni mai più qui. Non sto raccontando questo per dispetto, non possiedo nessuno. Ma a lui mi ero affezionato: era il mio compagno.

Un raggiro che ora si scopre coinvolgere non solo Valentin, agente del calciatore, ma Caballero stesso. Il giocatore infatti insieme al suo manager ha messo in pratica il sadico piano contro il Presidente del Rubio Nu.  Scoprendo i retroscena della storia Antonio González ha girato un video in cui strappa il cartellino del calciatore ed esclama:

Ecco, questo è il tuo contratto: se credi di prenderti gioco di me, dimenticati di giocare a calcio.

Nel video poi si vede il Presidente protagonista di questa storia rivolgersi a Valentin con il soprannome di ‘vecchia pazza’. Secondo delle ipotesi venute a galla recentemente il sadico piano si sarebbe svolto anche perchè da tempo il calciatore aveva una storia clandestina proprio con il suo agente.