(AdnKronos) – L’impianto fornirà alla rete un servizio di regolazione primaria della frequenza in tempo reale contribuendo alla sua stabilità. Quando la frequenza della rete diminuirà a causa dell’elevata domanda di energia, la batteria entrerà in funzione erogando rapidamente l’energia accumulata, per poi ricaricarsi nelle fasi di aumento della frequenza indotte dal calo della domanda. Inoltre, l’utilizzo integrato con i parchi eolici di Enertrag consentirà l’utilizzo dell’energia in eccesso prodotta dagli impianti per caricare la batteria, riducendo la necessità di ridurre la generazione di energia eolica a fronte di un calo della domanda della rete.
Il mercato tedesco della PCR si è evoluto notevolmente negli ultimi anni, con la gara di inizio 2017 per circa 600 MW di Pcr con offerte provenienti dall’Austria, dal Belgio, dalla Francia, dai Paesi Bassi e dalla Svizzera, a riprova del carattere transfrontaliero del mercato. L’introduzione di sistemi di accumulo a batterie rappresenta un importante sviluppo del mercato tedesco della PCR: nel 2017, i sistemi Bess (Battery Energy Storage Systems) hanno fornito circa 200 MW di Pcr, pari a circa il 31% del mercato.