daniel martin
Credits: Danmartin86 instagram

Daniel Martin racconta la sua prestazione realizzata nella seconda tappa della Volta ao Algarve

La determinazione e la voglia di vincere di Daniel Martin sono già a livelli quasi massimi. Nella 2ª frazione della Volta ao Algarve, Sagres-Fòia (Monchique) di 187,9 km, il neo-acquisto della UAE Team Emirates, al suo secondo giorno di gara nel 2018, ha battagliato in testa alla corsa nell’ascesa finale (15 km con tratti al 9,5%). Proprio Martin ha provato l’attacco ai -8 km in compagnia di Spilak, Gilbert e Kiryienka, poi Kwiatkowski ha trovato lo spunto vincente in vista del traguardo nella volata ristretta di 5 corridori. Daniel Martin, 4°, ha così commentato la sua prestazione, come riportato dal sito della UAE Team Emirates:

“mi piace sempre correre per vincere, purtroppo la vittoria è sfuggita per poco. La cosa importante però è che la squadra abbia corso bene, con autorità, con ciascuno a muoversi con precisione e con i giusti tempi. Sapevamo di avere opportunità per lottare per la vittoria e abbiamo creato le condizioni per provare a cogliere il bersaglio grosso. Nel finale ho atteso lo sprint, era importante entrare per primo nell’ultima curva ed ero appaiato a Kwiatkowski, ma non sono riuscito a spostarmi sulla destra e in quel momento ho capito che non sarei riuscito più a superarlo“.