tom boonen

Tom Boonen firma un contratto con la Lotto Soudal tradendo la sua ex squadra, ovvero la Quick Step Floors

tom boonen
LaPresseJIMMY BOLCINA

Tom Boonen, ex ciclista della Quick Step Floors, ha firmato un contratto come PR della Lotto Soudal. Il belga ha sempre duellato con la squadra diretta da Marc Sergeant, e adesso ha deciso di lavorare con loro tradendo la Quick Step Floors. Il ruolo di ‘Tornado Tom’ sarà quello di ambasciatore del progetto Captains of Cycling legata alla Ridley, azienda dove lavora il padre del corridore. Paul De Geyter, direttore generale della Lotto Soudal, è entusiasta della nuova collaborazione con Tom Boonen, come riportato da TuttoBici:

“Boonen ha chiuso la carriera con la Paris-Roubaix e io  poco dopo ho concluso l’attività sul campo per diventare direttore generale della Lotto Soudal. È bello tornare a lavorare insieme come ai tempi in cui ero il suo manager. Ho chiesto a Tom se voleva svolgere un ruolo di consulente per il team e se voleva diventare ambasciatore della nostra community “Captains of Cycling”. La risposta di Boonen è stata chiara: mi ha semplicemente chiesto perché ci avessi messo tanto per chiamarlo”.

Tom Boonen ha voglia di rimettersi in gioco e non vede l’ora di cominciare questa nuova avventura:

“quando Paul De Geyter mi ha chiamato, non ho dovuto pensare a lungo. Siamo amici da molto tempo e mi piace l’idea di mettere la mia esperienza al servizio dei più giovani. Non ho intenzione di diventare direttore sportivo, anzi il mio lavoro riguarderà i corridori quando non corrono. Mi occuperò degli aspetti tecnici e materiali del ciclismo. Ci sarò quando avranno avranno bisogno di me. E so già chi mi chiamerà per un consiglio. Posso perfettamente combinare questo lavoro con la mia carriera di ciclista. E avrò anche tempo per dedicarmi al progetto “Captains of Cycling” in cui svolgerò una funzione di PR”.