Ciclismo: Italia nuova ‘imperatrice’ della Classifica UCI per Nazioni

L’Italia scavalca il Belgio e diventa la nuova leader della Classifica UCI per Nazioni. Stabile la Francia al terzo posto

Al termine dell’Abu Dhabi Tour l’UCI ha aggiornato il ranking strada. L’Italia balza in testa alla classifica per Nazioni, scalzando il Belgio. Si tratta del terzo “sorpasso” nello spazio di un mese. Ricordiamo infatti che alla fine dello scorso anno e fino al 21 gennaio 2018, il Belgio occupava la testa del ranking per Nazioni. Il primo sorpasso è avvenuto il 28 gennaio. La settimana successiva il Belgio tornava in testa. L’Italia riconquistava la leadership l’11 febbraio, ma il 18 scendeva nuovamente al secondo posto. Ieri il nuovo sorpasso con 14677 punti, grazie ai punti portati in dote da Vincenzo Nibali (2680), da Elia Viviani (2464 e grande mattatore di questo inizio stagione), Diego Ulissi (2044 e piazzato nella corsa terminata ieri) e, via via, Sonny Colbrelli, Fabio Aru, Matteo Trentin, Domenico Pozzovivo e Gianni Moscon.

Classifica UCI per Nazioni
1 Italia 14677 punti;
2 Belgio 14384 punti;
3 Francia 12541 punti;
4 Spagna 11259 punti;
5 Olanda 10513 punti;
6 Colombia 10323 punti;
7 Gran Bretagna 8630 punti;
8 Australia 8081 punti;
9 Norvegia 6261 punti;
10 Germania 6154 punti.