Fabio aru

Fabio Aru debutterà con la UAE Team Emirates all’Abu Dhabi Tour, corsa casalinga della squadra araba

Fabio aruSarà una UAE Team Emirates di prim’ordine, che segnerà anche il debutto stagionale del campione italiano Fabio Aru, quella che correrà l’Abu Dhabi Tour in programma dal 21 al 25 febbraio. Uno degli obiettivi della UAE Team Emirates, la prima formazione ciclistica Emiratina del World Tour, è quello di incoraggiare la nuova generazione degli UAE ad usare la bicicletta come mezzo di trasporto e come attività fisica, al fine di scoprirne i salutari effetti benefici. La partecipazione del Team all’Abu Dhabi Tour, la corsa di casa, sarà un’occasione per dare alla comunità locale la possibilità di vedere da vicino i propri beniamini e di supportarli nella rincorsa a diventare uno dei team più forti al mondo. La corsa si svilupperà su cinque tappe, con l’ultimo decisivo arrivo a Jebel Hafeet.  Arrivo in quota che con tutta probabilità delineerà la classifica generale 2018, così come successe nel 2017 quando il portoghese Rui Costa sfreccio per primo, aggiudicandosi poi anche la Generale. Fabio Aru sul sito della UAE Team Emriates ha dichiarato:

“sono onorato e allo stesso tempo motivatissimo nel cominciare la mia nuova avventura professionale all’Abu Dhabi Tour. È la nostra corsa di casa, quella dei nostri sponsor, e non posso nascondere la voglia di partire con il piede giusto. Ci presenteremo con una squadra molto forte e sono sicuro che non mancheranno le occasioni per fare divertire tutti i nostri tifosi”.

Alberto Rui Costa ha analizzato la corsa araba:

“conservo ottimi ricordi dell’Abu Dhabi Tour di anno scorso. Per noi era importantissimo vincere, e riuscirci davanti a tutti i nostri sponsor e manager è stato una soddisfazione enorme. Quest’anno spero di poter essere competitivo come nel 2017, anche se ho avuto un contrattempo di salute appena rientrato dall’Australia. Saremo in ogni caso una formazione fortissima e cercheremo di dare spettacolo, cercando il risultato pieno”.

Formazione:
Aru Fabio (Italy)
Bystrøm Sven Erik (Norway)
Costa Rui (Portugal)
Ferrari Roberto (Italy)
Mori Manuele (Italy)
Ulissi Diego  (Italy)
Kristoff Alexander (Norway).

Direttori Sportivi: Matxin Joxean Fernández (Spain)Marzano Marco (Italy).