lancio del martello
LaPresse/Fabio Bucciarelli

Lo stadio Guidobaldi di Rieti ospiterà l’atteso week-end di lanci tricolori, nel corso del quale verranno messi in palio diciotto titoli invernali tra disco, martello e giavellotto

Weekend di lanci tricolori allo stadio Raul Guidobaldi di Rieti: si assegnano diciotto titoli invernali tra disco, martello e giavellotto, nelle categorie assoluta, promesse e giovanile (juniores-allievi). È la rassegna che deciderà la squadra azzurra per la Coppa Europa di lanci in Portogallo, a Leiria (10-11 marzo) e i convocati under 23 e under 20 per il triangolare giovanile Italia-Francia-Germania di Nantes (Francia) del 3 marzo. Le sfide femminili propongono il confronto nel giavellotto tra Zahra Bani, sedici volte campionessa italiana, e la primatista italiana under 23 Paola Padovan. La martellista Sara Fantini incontra Lucia Prinetti Anzalapaya sulla strada verso il bis tricolore. Apertissima la contesa per il successo nel disco con Valentina Aniballi, Stefania Strumillo, Natalina Capoferri e Giada Andreutti che si sono alternate sul podio nelle ultime due edizioni. In chiave giovanile, l’attenzione è per l’argento europeo under 20 del giavellotto Carolina Visca, seconda nelle liste mondiali di categoria, e per l’oro dell’Eyof di Gyor nel disco Diletta Fortuna.