Nella giornata di domani, Stefano La Rosa e Giovanna Epis saranno al via della Maratona di Siviglia

Per due azzurri è arrivato il momento di confrontarsi nuovamente con i 42,195 chilometri. Domenica 25 febbraio Stefano La Rosa e Giovanna Epis saranno al via della Maratona di Siviglia (IAAF Gold Label road race). Il 32enne grossetano dei Carabinieri è alla sesta gara in carriera sulla distanza: fin qui ha portato a termine quattro maratone con un primato personale di 2h11:11 realizzato ad Amsterdam nel 2015. Lo scorso ottobre sulle strade della stessa città anche la 29enne veneziana, compagna di club di La Rosa, ha centrato il suo miglior tempo (2h32:31) delle sue cinque esperienze in maratona. In una nutrita pattuglia di atleti africani, i favoriti per la vittoria finale potrebbero essere Fikre Assefa (PB 2h08:36) e Zinash Debebe (PB 2h30:38). A Siviglia, secondo gli organizzatori, sono attesi 13.000 runners di 73 Paesi. Il percorso toccherà alcuni dei luoghi simbolo dalla città come La Giralda (la torre campanaria dell’imponente cattedrale) e la Plaza de Toros de la Real Maestranza con l’arrivo nello stadio olimpico de La Cartuja, sede dei Mondiali di atletica del 1999.