Alexis Sanchez
LaPresse/PA

Alexis Sanchez patteggia, condanna di otto mesi: era accusato di evasione dal Fisco Spagnolo. Niente galera, ma al primo sbaglio…

Alexis Sanchez
Alexis Sanchez – Pa/LaPresse

Alexis Sanchez si assume le sue responsabilità, patteggia e ‘chiude’ la partita con il Fisco spagnolo. Il calciatore cileno del Manchester United, infatti, durante il suo periodo al Barcellona – tra il 2012 e il 2013 – ha fatto registrare un’evasione di circa 1 milione di euro relativi ai diritti d’immagine. Alexis Sanchez – che ha patteggiato due condanne a 8 mesi – salderà i propri debiti con il Fisco, ma secondo quanto scrive AS non eviterò la galera nel caso di nuovi reati fiscali.