WWE – Parla Philomena, la ragazza che ha accusato Enzo Amore di stupro: ecco il racconto dettagliato della notte di violenza [VIDEO]

L’ex superstar della WWE Enzo Amore è stato accusato di stupro nei giorni scorsi: ecco il racconto della violenza fatto dalla ragazza

Nei giorni scorsi la notizia delle accuse di violenza sessuale rivolte nei confronti di Enzo Amore hanno scioccato il mondo della WWE. L’ormai ex campione dei pesi leggeri, posto sotto investigazione dalla polizia di Phoenix, è stato accusato da una ragazza, Philomena Sheahan, di averla stuprata in un hotel di Phoenix la notte del 19 ottobre 2017. Enzo Amore è stato prima sospeso e poi definitivamente licenziato dalla WWE, seppur non sia ancora stata provata la sua colpevolezza e lui stesso abbia negato ogni accusa. Ai microfoni di ‘TMZ Sports’, la ragazza ha confessato dettagliatamente cosa sia successo quella sera, spiegando di aver provato più volte a rifiutare le avances dell’ex superstar WWE che le avrebbe risposto: “ragazza mi stai prendendo in giro? Dovresti pregare per il mio cazzo, ho 1 milione di fan su Instagram”. Successivamente, Enzo Amore sarebbe passato alla violenza vera e propria. La ragazza ha spiegato:

“gli ho detto più volte di no, mi ha immobilizzato le braccia, messa di schiena e ha iniziato ad abusare di me per un po’ di tempo, poi mi ha trascinato nella camera da letto. Gli dicevo ‘no, ti prego fermati’, lo imploravo, ‘non voglio farlo’. Mi ha letteralmente soffocato sul letto, poi mi ha colpito sulla testa in maniera molto violenta e sono svenuta. Non so per quanto tempo sono svenuta, ma quado mi sono svegliata avevo capito che avesse abusato di me. Quando mi sono svegliata ero stordita e confusa, la testa mi faceva malissimo ma ricordo che dicevo ‘vattene da me, vattene da me’ e cercavo di scalciarlo. Ha usato un preservativo, lo so perché quando mi sono svegliata la mattina, dopo tutto ciò che è successo, ho visto un preservativo usato sul pavimento. Non ricordo quando ha iniziato ad abusare di me, ricordo solo di essermi svegliata al mattino, ho preso le mie cose e lui era ancora lì a dormire. Si è svegliato e gli ho urlato dove fosse il mio vestito, si è messo a ridere rispondendomi ‘da qualche parte’.

Leggi Anche —> Enzo Amore licenziato dalla WWE dopo l’accusa di stupro: perché la federazione non ha aspettato di verificarne l’effettiva colpevolezza?