Luis Leon Sanchez

Luis Leon Sanchez dell’Astana è pronto a vincere l’impegnativa tappa di domani quando i corridori saliranno sulla mitica salita del Willunga Hill

La quarta tappa del Tour Down Under è stata vinta da Peter Sagan grazie ad una bellissima volata. Nello sprint finale il campione del mondo Peter Sagan ha battuto Daryl Impey della Mitchelton Scott e il ciclista dell’Astana Luis Leon Sanchez. La frazione è stata caratterizzata dal forte caldo, con temperature che sono andare oltre i 50° gradi e molti corridori hanno sofferto molto lungo tutto il percorso, ma fortunatamente non è successo nulla di grave. Domani ci sarà la tappa regina del Tour Down Under: la quinta frazione della corsa australiana presenterà la mitica salita di Willunga e tutti i big saranno chiamati in causa per provare a vincere la maglia ocra. Tra i favoriti c’è Luis Leon Sanchez dell’Astana che oggi ha dimostrato di avere gamba e buona abilità in volata a ranghi compatti. Il ciclista spagnolo potrebbe essere l’arma vincente per la squadra diretta da Vinokourov. Sul sito della team kazako, Luis Leon Sanchez ha analizzato la tappa odierna:

“è stata una giornata molto difficile per me a causa delle temperature elevatissime. Vivo ad Andorra e ho patito molto la differenza di calore! I miei compagni di squadra hanno lavorato molto bene oggi e sono rimasti vicino a me. L’ultima  salita l’abbiamo fatta a tutta e in cima c’era un gruppo piuttosto piccolo di ciclisti veloci come Sagan e Impey. Al traguardo, c’era una discesa dopo l’ultima curva, quindi, Sagan e Impey erano davanti a me e ho chiuso in terza posizione. La tappa di domani sarà decisiva e dopo questa fase molto calda e dura dobbiamo recuperare bene per essere pronti per il Willunga Hill”. 

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE