Tavecchio, al peggio non c’è fine: “mi fanno le condoglianze. Ma al momento giusto parlerò io”

Tavecchio LaPresse/Jennifer Lorenzini

L’ultimo show di Carlo Tavecchio, l’ex presidente FIGC sarcastico: “mi fanno le condoglianze”. Poi la ‘minaccia’: “al momento giusto parlerò io”

LaPresse/Jennifer Lorenzini

“In questo momento molti mi fanno le condoglianze, ma io sto benissimo e parlo di calcio tutto il giorno”. Con questa battuta, nel corso della presentazione della nuova collezione delle figurine Panini, l’ex presidente della Figc, Carlo Tavecchio, ha voluto sottolineare la sua intenzione di non voler abbandonare il mondo del calcio. “Ad ogni componente del calcio compete una indicazione di natura federale. Ognuno non può esimersi dall’individuare un soggetto che possa rappresentarlo, dagli arbitri ai calciatori. Poi permettetemi di non influenzare niente in questo momento storico federale, perchè dal giorno dopo della Svezia non ho detto una parola. Lo trovo corretto. Se ci sara’ il momento giusto dirò qualcosa anch’io – ha dichiarato Tavecchio in merito alle elezioni della Figc -. Ma adesso non faccio endorsement e spero che la competizione sia serena e vinca il migliore“. (ITALPRESS).

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE


FotoGallery