Tyronn Lue
LaPresse

Tyronn Lue furioso per i pessimi risultati dei Cleveland Cavaliers: pronta una rivoluzione tattica che potrebbe coinvolgere J.R. Smith

La stagione dei Cleveland Cavaliers non sta andando sicuramente secondo i piani. I vicecampioni NBA si ritrovano in terza posizione ad Est, alle spalle di Raptors e Celtics, con un record stagionale di 27-19 in 46 partite. Troppo alta la cifra alla voce ‘sconfitte’ per una squadra che ha in roster un certo LeBron James. Per questo motivo, coach Tyronn Lue avrebbe intenzione di apportare delle modifiche al quintetto titolare, come dichiarato dopo il ko con gli Spurs. Il sistema Cavs non funziona in difesa, questo non è un mistero. I problemi difensivi però sono stati accentuati con il rientro di Isaiah Thomas, infortunato fino ai primi giorni di gennaio. Il mismatch fisico con gli avversari della piccola guardia ex Boston, non ha fatto altro che minare la solidità difensiva del quintetto dell’Ohio, complicandone però anche la fase offensiva. Lo starting 5 composto da Thomas, Smith, Crowder, LeBron e Love mantiene statistiche orribili: 94.9 i punti segnati per 100 possessi, 117.7 quelli lasciati agli avversari per un net rating di -22.8.

Quello che sembra non riuscire ad adattarsi al nuovo ‘modo di giocare’ dei Cavs è J.R. Smith, vista la capacità realizzativa da 3 punti crollata al 24.3%  da quanto il folletto ex Celtics è entrato in campo dal primo minuto. Le medie della guardia del New Jersey sono al netto ribasso: 7.4 punti (career low), 2.9 rimbalzi e 2.1 assist a partita, in 30 minuti di media. Appare complicata una possibile esclusione di Thomas, unico playmaker di livello in squadra, vista l’incognita Rose e l’età di Calderon. Per questo motivo proprio J.R. Smith potrebbe essere spostato in panchina, magari riproponendo Wade in quintetto o scegliendo di affidarsi alle mani di Korver per lo starting five. Dal canto suo Smith ha fatto sapere, stando a quanto riportato da ESPN, di non aver problemi a partire dalla panchina.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE