Montella, 88 anni dopo fa perdere il derby al Siviglia. 5 gol subiti ma: “buon possesso palla”

SportFair

Il Siviglia di Montella perde il derby dopo 88 anni, ma l’ex allenatore del Milan ammette: “buon possesso palla, risultato bugiardo”

Montella
Montella – LaPresse/AFP

Uno dei derby più sentiti di tutto il panorama calcistico mondiale, una gara che prima di ieri il Siviglia non perdeva da 88 anni. Prima di ieri, appunto. Perché l’esordio in Liga per Vincenzo Montella è amarissimo: il Betis si impone per 5-3 al Sanchez Pizjuan. Eppure a sentire le parole dell’allenatore italiano in conferenza stampa… Ecco le affermazioni dell’ex allenatore del Milan:

“È un momento molto triste per i giocatori e per i tifosi. Dobbiamo continuare a lavorare per migliorare, ma stiamo uscendo di casa molto tristi perché eravamo molto emozionati in questo gioco. Nel primo tempo abbiamo avuto più intensità e continuità di gioco, con un buon possesso palla. Nel secondo siamo calati un po’ ed è diventato molto più difficile vincere la partita. La squadra ha creato molte occasioni, ma dobbiamo lavorare sodo nella fase di finalizzazione e nell’ultimo passaggio c’è tanto da migliorare. Il risultato è comunque bugiardo”.

Condividi