MARTINA-COLOMBARI-3

Martina Colombari racconta l’amore per Costacurta, quello per il figlio e la storia con Alberto Tomba: l’intervista che mette a nudo la bellissima ex Miss Italia

Una bellissima Martina Colombari racconta le sue passioni (compresa quella per il figlio e per il marito Billy Costacurta) alla rivista F. La meravigliosa ex Miss Italia ripercorre poi la storia d’amore con Alberto Tomba, rivelando strani particolari e si mette a nudo grazie alla spontaneità che contraddistingue il suo modo di fare. Dopo le dichiarazioni piccate, secondo cui il sesso con l’ex calciatore del Milan le procurava dei graffi alle ginocchia la Colombari asserisce durante l’intervista:

Se non mi sbuccio più le ginocchia? Adesso abbiamo il parquet (ride, ndr), quindi al massimo ho dei lividi. Insomma, tutto a posto. Tra l’altro quella moquette, che era nella sua prima casa, la odiavo.

Parlando delle sue dimostrazioni d’amore nei confronti del marito, Martina Colombari poi, ricordando il cuore gigante apparso su una pagina del Corriere della Sera in occasione del compleanno di Billy, dice:

 Mi piacciono le cose in grande. Sono un vulcano, da buona romagnola, all’opposto di lui che è riservato, asburgico, metà padovano e metà triestino e non mette in mostra emozioni e sentimenti. Invece se tu ami una persona secondo me lo devi urlare, gridare al mondo. Pensi che per un altro compleanno in una diretta Sky hanno fatto un collegamento da un campo e invece siamo apparsi io e nostro figlio da una spiaggia di Riccione per fargli gli auguri. Una volta avevo addirittura noleggiato un aereo con lo striscione tipo quelli del Grande Fratello. Mi ha fermato una tempesta. L’aereo non è riuscito a partire.

Su un fratellino per il suo Achille, l’ex Miss svela:

Non abbiamo mai fatto niente perché non accadesse, anche se forse siamo fuori tempo massimo. Ce lo chiede da sempre un fratellino, nostro figlio Achille. – sul figlio poi dichiara – Ha un suo carattere: per certe cose non han niente né di me, né di suo padre. Ora è in una fase in cui tutto è no e da me non accetta niente: una battuta, una barzelletta. Quando sono così devi fare un passo indietro. Difficile per una mamma italiana.

Con Billy Costacurta però mai una vera e propria crisi, racconta la Colombari.

Ci può essere il litigio, ma ti rendi poi conto che quella persona ti manca e anche una grossa litigata si trasforma in un mattoncino in più che metti per fortificare il rapporto.

Tornando al passato e ripercorrendo la sua storia con Alberto Tomba, suo storico ex fidanzato, Martina parla della copertina che fece arrabbiare l’ex sciatore.

Si scatenò l’inferno. – racconta – E io ero il diavolo. Il nostro rapporto andò avanti per un altro anno, ma poi finì. Venni messa in un angolo, dalla famiglia, da tutto l’entourage, con lui fomentato da loro. Quando diventi la compagna della persona più famosa del mondo in quel momento dopo il Papa, o rimani nella sua ombra o se solo ti fai sentire, vedere, prendi l’iniziativa di qualcosa diventi scomoda. Allora non si accettava una parità tra uomo e donna nella coppia di “famosi”. Mi è dispiaciuto tantissimo. Nonostante la nostra storia fosse nata un po’ come una favola quando lui era in giuria a Miss Italia. E’ stato amore vero. Poteva andare diversamente.

Sull’argomento più caldo del momento, quello delle molestie, Martina Colombari poi ammette.

Non è mai successo che un regista mi abbia sbattuto contro un muro senza farmi uscire dalla stanza… Le avance ci sono state, niente di più. Forse sono stata fortunata. E anche accorta.

Sul rapporto con Berlusconi ed i giorni di luna di miele a Villa Certosa insieme a Costacurta, infine la bellissima showgirl svela:

Sì, mio marito era al Milan e Berlusconi ci invitò a fare un soggiorno da lui. Fu gentilissimo. Poi mi chiamò quando mio figlio aveva due anni per chiedere le referenze della puericultrice che avevamo avuto per Achille. Sua figlia stava avendo un figlio, voleva sapere se quella tata era in gamba oppure no.