marotta juventus
LaPresse/Tano Pecoraro

Furibonda lite tra Marotta e Lotito in Lega: dagli insulti verbali alle mani, ecco la ricostruzione e i perché della clamorosa rissa

Piero Cruciatti / LaPresse

Una lite furibonda avvenuta in Lega durante l’assemblea dei club: prima insulti verbali, poi addirittura si è passati allo scontro fisico. Ceffoni, spinte, tensione alle stelle: con gli altri partecipanti alla riunione di Lega che hanno faticato e non poco  dividere i due litiganti che rispondono al nome di Claudio Lotito e Beppe Marotta, rispettivamente presidente della Lazio e amministratore delegato della Juventus. A riportare l’accaduto è Repubblica che svela anche i motivi della rissa tra i due dirigenti: “qua sono tutti impegnati”, la frase di Lotito riferita al mancato accordo in Lega sul fronte governance e diritti tv. Parole che avrebbero irritato così tanto Marotta da far scattare la rissa tra i due, iniziata prima verbalmente e poi degenerata fino ad arrivare allo scontro fisico. L’ennesima triste pagina del nostro calcio.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE