Salvatore Esposito e Marco D’Amore, interpreti di Genny e Ciro di Gomorra, hanno in mente di fare una pazzia in caso di scudetto del Napoli

Dopo anni di dominio assoluto della Juventus, quest’anno il Napoli ha messo in crisi le certezze bianconere a tal punto da riaprire la corsa allo scudetto. Dopo 19 giornate, i partenopei si ritrovano in testa al campionato di Serie A con un punto in più della Juventus, avendo perso lo scontro diretto. Bel calcio e risultati che arrivano, anche in situazioni difficili, hanno fatto del Napoli un serio candidato alla conquista del tricolore. In città e fra i tifosi però è vietato parlarne, la scaramanzia è troppa. Se a maggio arriverà la matematica certezza però i festeggiamenti saranno incredibili. Qualcuno è pronto anche a fare le cose in grande. Per esempio Salvatore Esposito e Marco D’Amore, interpreti di Genny e Ciro di Gomorra, come rivelato a ‘Marie Claire’: “scudetto? shhh, scaramanzia. Per carità. Non ci ho ancora pensato ma io e Marco D’Amore, (Ciro in Gomorra), che è un malato del Napoli come me, faremo qualcosa di pazzo.”

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE