F1 – Nasce la nuova McLaren, Zak Brown svela: “ci saranno molte novità, a partire dalla… livrea”

Interrogato sulle novità relative alla McLaren 2018, Zak Brown ha spiegato che la vettura sarà completamente rinnovata a partire dalla livrea

LaPresse/Photo4

Manca poco ai test di Barcellona, i team di Formula 1 continuano a lavorare senza sosta per mettere a punto le nuove monoposto che daranno vita al Mondiale 2018. Se la Ferrari ha già superato il primo crash test, le altre scuderie si preparano per questo step, con la McLaren che procede senza intoppi il difficile inserimento del motore Renault nel telaio della MCL33. A destare attenzione e curiosità è però il colore della livrea della nuova monoposto che, secondo quanto dichiarato da Zak Brown a Motorsport.com, sarà diversa rispetto a quella dell’anno scorso:

“La monoposto non apparirà come quella dell’anno scorso. Il nostro marchio, la visibilità della McLaren, sarà innalzata a un livello superiore e sarà molto eccitante. Sappiamo che aspetto avranno le monoposto di gran parte dei team, ma si spera che i tifosi possano notare un grande cambiamento nella McLaren sia fuori che dentro la pista, una volta iniziato il Mondiale in Australia. Ci sarà qualche cenno alla nostra storia, ma non abbiamo ancora definito la nostra livrea perché gran parte di essa dipenderà dallo sponsor. Stiamo definendo una nuova era, siamo tornati e avremo tante cose nuove come un nuovo garage. Una delle cose che la McLaren non ha fatto negli ultimi anni è essere una leader. Con il nuovo garage e le altre novità che arriveranno, assomiglieremo molto di più agli altri team. Con la nostra mancanza di competitività nelle ultime stagioni, ci siamo mescolati agli altri team. Dobbiamo tornare a essere una squadra invidiata dagli altri. Sento che siamo sulla buona strada. Nel corso del tempo ho sviluppato un piano che non richiede un title partner per il team. E’ richiesto un partner principale, non un title partner. So che è questione semantica, ma bisogna proteggere il nome della McLaren”.

Zak Brown infine ha sottolineato di avere stretto un nuovo rapporto di collaborazione con altri tre partner, che si uniranno a breve al team McLaren:

“Abbiamo siglato tre nuovi accordi per ora che sicuramente annunceremo e speriamo di poterne annunciare molti altri. Non saremo a posto in questo senso già nel 2018, ci vuole tempo, ma sono davvero contento della direzione presa dal team, dei nostri piloti e di quello che siamo fuori dai circuiti come squadra, il nostro marketing e il nostri tifosi”.