Atletica – Non solo Tortu, quanti debutti azzurri nel weekend indoor!

SportFair

Atletica, debutti azzurri nel weekend indoor 

Sarà un altro weekend di grande attività in tutti gli impianti italiani verso le rassegne tricolori in sala che avranno il clou ad Ancona con gli Assoluti del 17-18 febbraio. Tra sabato 27 e domenica 28 gennaio, coinvolte 15 sedi e un totale di quasi 6000 atleti-gara, compresi quelli impegnati nei Campionati italiani di prove multiple indoor a Padova. Domenica 28 gennaio ad Ancona probabile debutto stagionale sui 200 metri per due staffettiste della 4×400 italiana: Ayomide Folorunso (Fiamme Oro), campionessa europea under 23 dei 400 ostacoli, e Maria Enrica Spacca (Carabinieri), entrambe appena rientrate da uno stage di allenamento in Sudafrica. In pista troveranno la sprinter Irene Siragusa (Esercito), oro dei 200 alle Universiadi, iscritta anche ai 60 metri di sabato che attendono Audrey Alloh (Fiamme Azzurre), Jessica Paoletta (Esercito) e Ilenia Draisci (Esercito). Nei 60 ostacoli in gara domenica i due primatisti italiani assoluti: Paolo Dal Molin (Fiamme Oro), rientrato con 7.80 a Formia dopo tre anni condizionati dagli infortuni, e Veronica Borsi (Acsi Italia Atletica), alla prima uscita della stagione. Sulla pedana del triplo aprirà il suo 2018 anche Dariya Derkach (Aeronautica), mentre su quella del peso in azione il bronzo europeo under 23 Sebastiano Bianchetti (Fiamme Oro). Nei 200, però al maschile, da seguire il quattrocentista azzurro Davide Re (Fiamme Gialle) che sarà alle prese anche con i 60 metri. Al Palaindoor di Padova, nel weekend dei Campionati italiani di prove multiple, il programma viene arricchito da una serie di interessanti gare exta. Nell’asta nuovo impegno agonistico per Claudio Stecchi (Fiamme Gialle), una settimana dopo l’esordio a Potsdam con 5,48. Sui 1500 metri debutta invece il tricolore all’aperto Joao Bussotti (Esercito).