• LaPresse/Mario Cartelli
    LaPresse/Mario Cartelli
  • LaPresse/Mario Cartelli
    LaPresse/Mario Cartelli
  • LaPresse/Mario Cartelli
    LaPresse/Mario Cartelli
  • LaPresse/Mario Cartelli
    LaPresse/Mario Cartelli
  • LaPresse/Mario Cartelli
    LaPresse/Mario Cartelli
  • LaPresse/Mario Cartelli
    LaPresse/Mario Cartelli
  • LaPresse/Mario Cartelli
    LaPresse/Mario Cartelli
  • LaPresse/Mario Cartelli
    LaPresse/Mario Cartelli
  • LaPresse/Mario Cartelli
    LaPresse/Mario Cartelli
  • LaPresse/Mario Cartelli
    LaPresse/Mario Cartelli
  • LaPresse/Mario Cartelli
    LaPresse/Mario Cartelli
/

Francesco e Ignazio Moser al Maurizio Costanzo Show per raccontare l’esperienza dell’ex gieffino all’interno della casa del Grande Fratello Vip

Ieri in seconda serata è andato in onda su Canale 5 il “Maurizio Costanzo Show“. Il talk show dopo aver ospitato i fratelli Rodriguez nella scorsa puntata, rinnova il parterre di ospiti del salotto del presentatore marito di Maria De Filippi. Per la serie Grande Fratello Vip gli ospiti sono stati due: Cristiano Malgioglio ed Ignazio Moser. Il secondo è stato affiancato dal celeberrimo padre, Francesco Moser, che tra gli anni ’70 e ’80 fece la storia del ciclismo vincendo anche un Giro d’Italia. Maurizio Costanzo non ha perso occasione per domandare all’ex corridore il parere sulla nuova nuora che pare andare a genio al padre di Ignazio.

Venerdì passato sono venuti su a cena. – ha raccontato l’ex ciclista – Le ho detto che se vuole la porto a sciare quando viene su. Le faccio da maestro. Ignazio le ha detto che la porta a vendemmiare, lui dovrebbe occuparsi della campagna.

Poi Francesco Moser davanti al figlio rivela dei particolari importanti della sua vita che si ricollegano all’amore tra Cecilia Rodriguez ed Ignazio.

Ai tempi mia mamma si chiamava Cecilia e mio padre Ignazio. – ammette – Finché c’è stata mia madre abbiamo avuto mucche a casa per avere il latte fresco e chi andava a mungere le mucche era sempre mia madre.

A questo punto l’intervento dell’ex gieffino è provvidenziale per far capire meglio cosa il padre voglia dire. “Mio padre vuol dire che il problema delle mucche può essere risolto da Cecilia. La porto a mungere le mucche“, ride sarcastico Ignazio.

Questo slideshow richiede JavaScript.