F1, tutta la furbizia di Marchionne: ecco perchè i soldi dell’Alfa Romeo confluiscono nella casse della… Ferrari

SportFair

I soldi che la Sauber riceverà dalla sponsorizzazione Alfa Romeo serviranno per pagare le componenti che la Ferrari metterà a disposizione del team svizzero nel 2018

Un gioco di prestigio, un’operazione che rende tutti felici ma che esalta in particolare Sergio Marchionne, riuscito a centrare tutti gli obiettivi in gioco. L’accordo di sponsorizzazione messo in piedi tra Sauber e Alfa Romeo va ben al di là di una semplice operazione di marketing, racchiude invece anche una stretta collaborazione tra i tecnici delle due Case per provare ad aumentare il know-how e far sì che la scuderia compia quel salto di qualità tanto atteso. Il marchio italiano porterà delle risorse importanti al team di Hinwil, diventandone il title sponsor e, dunque, la principale fonte di danaro per la Sauber. Soldi che, il team svizzero, dovrà utilizzare per pagare… la Ferrari, che fornirà a sua volta la power unit 2018, il cambio e la sospensione posteriore. Marchionne, insomma, da una mano dà e dall’altra… prende, creando un flusso di denaro in cui la Sauber sarà solo un punto di passaggio. Una mossa davvero clamorosa quella di Marchionne, senza dubbio l’unico vincitore di questa importante operazione.

Condividi