LaPresse/Reuters

Ospite di Thomas Senecal a Canal+ Sport, Lewis Hamilton ha sottolineato di non gradire il circuito Paul Ricard, preferendo quello di Magny Cours

LaPresse/EFE

Nella prossima stagione, la Formula 1 farà tappa sul circuito Paul Ricard, inserito nel calendario 2018 al posto di Magny Cours. Il Gran Premio di Francia si disputerà sui 5,8 km del tracciato transalpino, una pista storica che sorge a sud nella bellissima zona di Le Castellet. La scelta di Liberty Media di sostituire Magny Cours però non è andata giù a Hamilton che, ospite di Thomas Senecal a Canal+ Sport, ha espresso il proprio punto di vista:

“Sinceramente il Paul Ricard non mi piace, mentre adoravo i Gran Premi a Magny-Cours. Il Paul Ricard è un posto bellissimo, ma come pista la reputo decisamente inferiore a Magny-Cours. In Francia ci sono tracciati davvero stupendi, come Le Mans ad esempio, che per qualche motivo non sono stati presi in considerazione. Io parlo da pilota e ho la mia opinione a riguardo, dunque la dico senza problemi. Poi magari a Le Castellet ci sarà la gara più bella della stagione, chi lo sa. Comunque la cosa più importante è che il calendario di Formula 1 torni ad avere il Gran Premio di Francia perché è uno dei paesi più importanti d’Europa e nel giro del Continente è un bene che ci sia”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE