Ciclismo: scelto il roster della BMC per il Tour Down Under

La BMC ufficializza il roster per il Tour Down Under, la prima corsa WorldTour della stagione

Richie Porte
LaPresse/Reuters

La BMC ha deciso il roster per il Tour Down Under, la prima mini corsa a tappe della stagione 2018. La squadra statunitense ha intenzione di vincere la corsa australiana e di iniziare l’anno nel miglior modo possibile. La BMC per il Tour Down Under ha convocato Richie Porte che sarà anche il capitano della squadra. L’australiano è il campione uscente e ha tutta l’intenzione di continuare la striscia vincente in questa corsa. La stagione 2017 del corridore della BMC è finita malamente a causa di una caduta al Tour de France. Adesso Richie Porte ha tutta intensione di riprendere a correre e di ricominciare a vincere portando punti importanti per la classifica WorldTour. Il capitano della BMC sarà aiutato da Simon Gerrans, Rohan Dennis, Miles Scotson, Tom Bohli, Danilo Wyss e Patrick Bevin.

Richie Porte ha spiegato i motivi del suo esordio al Tour Down Under, come riportato dal sito della BMC: 

“sono contento di tornare al Tour Down Under e difendere il mio titolo. Dopo aver saltato l’intera seconda parte di stagione sarà molto bello e importante ricominciare a correre in una delle mie corse preferite”

Rohan Dennis nel 2015 ha vinto la corsa australiana e ha spiegato quali saranno le sue intenzioni per questa edizione:

“adoro tornare ad Adelaide, la mia città natale ed è bello correre davanti alla mia famiglia. Il Tour Down Under è una corsa veloce e non ci sono tappe molto lunghe. Ci saranno molti tifosi che seguiranno la corsa ed è molto bello questo”.

Simon Gerrans sarà l’idolo di casa per questa edizione del Tour Down Under grazie alle sue quattro vittorie. Il ciclista della BMC debutterà con la nuova squadra proprio in questa corsa. L’australiano ha spiegato quali saranno le sue motivazioni per il Tour Down Under:

“sono contento di debuttare al Tour Down Under, questa sarà la mia prima corsa con la BMC. Avremo una formazione molto forte e siamo pronti a vincere. Questa corsa mi ha sempre regalato emozioni speciali”.