Balotelli
LaPresse/Reuters

Il presidente del Nizza apre uno scenario davvero inaspettato in merito al futuro di Mario Balotelli

LaPresse/Reuters

Mario Balotelli è un lusso che il Nizza difficilmente potrà concedersi ancora a lungo. L’attaccante italiano, nell’estate 2016, aveva scelto la Costa Azzurra per rilanciarsi e dopo una prima stagione da 15 gol e la qualificazione ai play-off di Champions, si sta confermando: 9 le reti fin qui realizzate in questa stagione anche se la squadra per adesso naviga in cattive acque. Jean-Pierre Rivere, presidente del Nizza, spera che Balotelli resti ancora a lungo ma non si fa troppe illusioni. “E’ un ragazzo molto simpatico e in campo è incredibile – le sue parole all’emittente ‘RMC Sport’ – Sta cambiando anche il suo stile di gioco, sta crescendo, ma resterà con noi anche la prossima stagione? Può darsi, non so, dipenderà anche dai risultati. Quando abbiamo fatto firmare il contratto a Balotelli sapevamo che avremmo giocato in Europa. Non e’ un segreto che abbia un ingaggio di un certo livello per cui, senza Europa, non possiamo permetterci di pagare certe cifre e a quel punto potrebbe andare via anche se noi cercheremo di evitarlo”. (ITALPRESS).