Aguero
LaPresse/Gerardo Cafaro

Secondo quanto riportato da Marca, il rapporto tra Guardiola e Aguero si sarebbe incrinato, spingendo il Real a farsi avanti per il Kun

Guardiola
Danny Lawson

Potrebbe essere agli sgoccioli la luna di miele fra Sergio Aguero e il Manchester City. A fronte della stagione da sogno fin qui portata avanti dalla squadra di Guardiola, nello spogliatoio non mancano i musi lunghi. Uno è quello di Claudio Bravo, retrocesso a secondo portiere dal tecnico catalano: i due si sono abbracciati freddamente dopo la vittoria ai rigori sul Leicester maturata grazie anche alle parate dell’ex Barcellona. Ma anche fra Sergio Aguero e Guardiola, rivela “Marca”, il rapporto non sarebbe idilliaco. Il Kun non fa mancare il suo contributo (13 gol in 18 partite) ma non è più un titolare indiscutibile e già la scorsa estate aveva chiesto la cessione, forte di un’offerta da 70 milioni di euro da parte dell’Inter. Guardiola, però, ne ha bloccato la partenza e la relazione fra i due si sarebbe ulteriormente incrinata. Ecco perchè Aguero, a fine stagione, tornerà a chiedere di andare via: acquistato dall’Atletico Madrid nel 2012, il City potrebbe privarsene per una settantina di milioni. Il Real sarebbe alla finestra. (ITALPRESS)