Alessandro De Rose, il sogno continua: il tuffatore azzurro candidato come Migliore Exploit dell’Anno

Il sogno di Alessandro De Rose continua! L’atleta cosentino, unico italiano a partecipare al campionato e ai circuiti internazionali dell’High Diving, è stato selezionato dalla redazione di Gazzetta dello Sport peri Gazzetta Sports Awards nella categoria Exploit dell’anno, come uno dei dieci atleti azzurri che, grazie alle straordinarie performance dimostrate nel 2017, sono entrati nell’Olimpo dello sport nazionale. La nomination corona una stagione piena di grandi emozioni, che ha consacrato l’atleta cosentino come professionista, in grado di competere ad altissimi livelli. Dopo l’incredibile vittoria in casa a Polignano a Mare (BA) nell’unica tappa italiana del Red Bull Cliff Diving e l’inaspettata medaglia di bronzo ai Mondiali di Nuoto di Budapest 2017, Alessandro ha chiuso la stagione al 4° posto del ranking generale della World Series 2017, ha conquistato il meritatissimo terzo posto nella tappa finale, salendo per la seconda volta in carriera sul podio del campionato, e ha realizzato il suo sogno più grande: diventare atleta titolare della Red Bull Cliff Diving World Serie: 2018.

Sostenere Alessandro e premiare il suo talento di grande atleta è semplicissimo: basta collegarsi al link http:KIgggrtsavzardsgazzettmit/catggoriaiexgloit-dell-anno, selezionare la sua foto, iscriversi al sito e votare.