sci di fondo
 Si è svolto a Livigno l’ultimo dei quattro test (tre dei quali svolti durante il periodo di preparazione) che assegnavano quattro posti agli atleti di interesse nazionale per le gare di Opa Cup del mese di dicembre. Al test hanno partecipato anche gli atleti della squadra nazionale under 20 e molti altri atleti che in questi giorni si trovano a Livigno per ultimare la preparazione, compresa la nazionale rumena e andorriana, la ceca Katerina Smutna e molti altri fra comitati regionali e Gruppi Sportivi. Cristina Pittin ha preceduto di una decina di secondi la compagna di squadra Martina Bellini, mentre l’andorriana Carola Vila ha fatto segnare il terzo tempo. Prima delle atlete di interesse nazionale Nicole Monsorno, quinta. Luca Del Fabbro ha fatto segnare il miglior crono precedendo due giovani atleti di interesse nazionale, Davide Facchini e Michele Gasperi. I cinque qualificati che si aggregheranno alla squadra juniores per le gare di Coppa Europa sono le lombarde Laura Colombo e Vittoria Zini e i trentini Simone Mocellini e Davide Facchini e il valdostano Chanoine Jacques fra i maschi. Nella prova cronometrata riservata ai seniores, hanno destato un’ottima impressione Lucia Scardoni e Elisa Brocard che hanno preceduto la specialista delle lunghe distanze Katerina Smutna. Il rumeno Paul Pepene, ha invece vinto con un discreto margine il test fra i senior, con Enrico Nizzi e Fabio Pasini rispettivamente secondo e terzo.