Ida Ingemarsdotter ha realizzato il miglior tempo nelle qualificazioni della sprint a tecnica classica di apertura di Coppa del mondo sulla pista di Ruka, in Finlandia. La svedese (tempo di 3’11″69) ha preceduto la connazionale Hanna Falk di 19 centesimi, terza la statunitense Sophie Caldwell a 59 centesimi. Seguono Katja Visnar, Sadie Bjornsen, Sandra ringwald, Krista Parmakovski e Kathrine Harsem. Sessantasettesima e fuori dalle trenta che si giocheranno la vittoria Ilaria Debertolis, unica azzurra presente in questa tappa, in ritardo di 20″95 dal miglior tempo. Alle ore 10.45 in pista gli uomini con Pellegrino, Noeckler, De Fabiani, Rastelli e Salvadori.

A Livigno si è disputata intanto una prova sprint in tecnica classica che assegnava alcuni posti per la prossima tappa di Coppa del Mondo a Lillehammer. In campo maschile Stefan Zelger ha replicato la buona prova della settimana scorsa a Davos (dove aveva chiuso al 1° posto in qualifica) vincendo con un discreto margine su Enrico Nizzi, terzo Mirco Bertolina seguito da Michael Abram e Giacomo Gabrielli. Lucia Scardoni ha prevalso nella finale femminile su Gaia Vuerich, Greta Laurent, Francesca Baudin e Caterina Ganz. Staccano così il biglietto per le gare norvegesi Greta Laurent, Lucia Scardoni, Enrico Nizzi e Stefan Zelger.