Sci di fondo, sprint in tecnica classica a Davos: ottimo terzo posto di Gabrielli tra gli uomini

Nello sprint in tecnica classica andato in scena a Davos, tra gli azzurri spicca il terzo posto di Giacomo Gabrielli

Primo confronto agonistico per alcuni azzurri del fondo sulla pista svizzera di Davos, dove si stanno allenando insieme a numerose altre nazioni da alcuni giorni, sfruttando l’anello costruito grazie alla neve stivata lo scorso anno. In programma c’era un sprint in tecnica classica, piuttosto impegnativa e lunga, che ha visto al via anche la squadra di casa e la squadra tedesca, oltre agli atleti dei team locali.

La vittoria nella gara femminile è andata alla specialista delle prove veloci Laurien Van Der Graf che ha preceduto le tedesche Gimler e Bohler, quinto posto dopo una prova convincente per Ilaria Debertlis e nono per Anna Comarella, all’esordio nella categoria seniores.

In campo maschile la vittoria è andata al tedesco Thomas Bing che ha prevalso su Erwan Keser e sul giovane Giacomo Gabrielli. Quarto posto per Stefan Zelger che aveva fatto segnare il miglior tempo in qualificazione, ottavo Didi Noeckler (col secondo tempo di qualificazione) e nono Simone Daprà, anch’egli all’esordio fra i seniores.

Sabato 11 novembre si terrà invece un test sulla distanza, oltre a tutti gli azzurri (senza Federico Pellegrino che ha già concluso l’allenamento in accordo con lo staff tecnico), presenti anche Dario Cologna, Alex Harvey e numerosi altri protagonisti dello sci di fondo internazionale.