LaPresse/Reuters
Manfred Moelgg commenta il suo nono posto nello slalom maschile che ha aperto la Coppa del mondo maschile sulla pista finlandese di Levi, in cui ha recuperato sette posizione nella seconda manche. “Oggi sono un po’ dispiaciuto per il mio comportamento nell’ultima parte del tracciato, dove ho perduto moltissimo tempo sia nella prima che nella seconda manche. Se analizzo il distacco di 9 decimi dal vincitore, credo di averlo preso tutto lì. Comunque siamo tutti molto vicini, potevo fare meglio ma va bene così. Guardiamo già avanti, so che in allenamento andavo più forte in questi giorni, non ho dimostrato tutto quello che valgo, adesso pensiamo alla prossima gara”.