LaPresse/Newspix24

Tra poche ore le nevi di Killington ospiteranno il secondo slalom femminile della stagione. Petra Vlhova, vincitrice della prima gara a Levi, parte favorita con il pettorale numero 2, ma troverà nella padrona di casa Mikaela Shiffrin (numero 6), l’avversaria più agguerrita e determinata a tornare alla vittoria davanti al proprio pubblico. La prima a partire sarà Frida Hansdotter, mentre con il numero 6 si attende la prova della svizzera Wendy Holdener. Curiosità per la prova della giovane elvetica Melanie Meillard, in netta crescita di rendimento. La prima azzurra al via sarà Chiara Costazza (numero 13), attesa ad una prova d’orgoglio che la rilanci nelle zone alte della classifica. Con il 19 partirà Irene Curtoni, in ripresa dopo i problemi alla schiena di cuik ha sofferto fino a pochi giorni fa. Con il 25 sarà la volta di Manuela Moelgg, molto carica dopo il secondo podio stagionale ottenuto ieri nel gigante. L’altoatesina vuole ritrovare il miglior feeling anche tra i rapid gates e puntare in alto. Le altre due azzurre saranno Federica Sosio e Marta Bassino, rispettivamente con il 50 e il 60. Prima manche alle 16 italiane, seconda alle 19, con diretta su Rai Sport ed Eurosport.