I gigantisti azzurri sono in partenza per gli Stati Uniti, dove si prepareranno per il gigante di Beaver Creek fissato domenica 3 dicembre

Sono pronte le valigie di alcuni dei gigantisti di Coppa del mondo per la trasferta negli Stati Uniti che culminerà con il gigante di Beaver Creek fissato domenica 3 dicembre. Il direttore sportivo Max Rinaldi, in accordo con il capo allenatore Max Carca, ha convocato Riccardo Tonetti, Simon Maurberger, Luca De Aliprandini, Giovanni Borsotti e Roberto Nani per il raduno in programma in Colorado da venerdì 17 a mercoledì 29 novembre, che verranno raggiunti da Manfred Moelgg e Florian Eisath mercoledì 22 novembre.

Nel frattempo prosegue a Copper Mountain l’attività delle polivalenti (senza Elena Curtoni che farà rientro in Italia nelle prossime ore dopo la rottura in allenamento del legamento crociato del ginocchio destro) e delle discesiste, mentre Manuela Moelgg, Chiara Costazza e Federica Brignone si alleneranno a Pfelders dal 17 al 20 novembre e Federica Sosio in Val Senales. Intanto la Fis ha dato il via libera per le due gare statunitensi a Killington di sabato 25 novembre (gigante) e domenica 26 (slalom).