LaPresse/REUTERS

Risultati NBA, Kevin Love trascina i Cavs con 38 punti, ko i Bucks nonostante i 32 punti di Antetokounmpo: ok Suns, Jazz e Wizards

In genere nel bene, raramente anche nel male, ma comunque sia è sempre LeBron James il grande protagonista della notte Nba. La stella dei Cavaliers, infatti, nel match contro la sua ex squadra, Miami, incassa la prima espulsione della sua straordinaria carriera. Ben 1299 partite senza macchia, ma le proteste all’indirizzo dell’arbitro Kane Fitzgerald hanno portato a una decisione storica, sia per il “referee” che per LeBron, ma anche per l’Nba. Provvedimento disciplinare a parte, nel successo di Cleveland, che batte 108-97 gli Heat, James fa comunque la sua parte con 21 punti, 12 rimbalzi e 6 assist, ma il trascinatore è Kevin Love che mette a referto 38 punti, 9 rimbalzi e due assist. In doppia cifra anche Wade (17), Smith (12) e Korver (11). Per Miami sono 21 i punti di Waiters, ne fa 19 Adebayo, 15 Richardson, 14 Johnson e 11 Whiteside. Nelle altre quattro gare della notte i Phoenix Suns battono 104-99 i Chicago Bulls (33 punti per Booker), i Washington Wizards vincono 92-89 contro i Minnesota Timberwolves (22 punti per Otto Porter Jr), Milwaukee Bucks si impone 112-87 sui Sacramento Kings (ne fa 32 Giannis Antetokounmpo), mentre Utah Jazz regola con un netto 106-77 i Denver Nuggets (24 per Favors). (ITALPRESS)