Ciclismo: svolto il primo stage per le ragazze del DH e del BMX

A Perugia si è svolto il primo stage per le ragazze del DH e del BMX per ampliare le conoscenze e per gettare le basi per la prossima stagione

Si è svolto a Perugia il primo stage che ha visto riunite le atlete del DH e del BMX. Lo stage è stato programmato con una duplice finalità: una rivolta al BMX ad un possibile ampliamento delle quote femminili, in previsione di Tokio 2020, ed uno rivolto al DH per incrementarne la base tecnica. Venerdì alle ore 15.00, alla presenza della vicepresidente della Federazione Ciclistica Italiana Daniela Isetti ed i commissari e i tecnici regionali umbri, si è dato il via allo stage sotto una leggera pioggia. I lavori sono continuati sabato e domenica presso la pista BMX di Pian di Massiano, gestita dalla Testi Cicli e nella palestra Sport Connection, con l’obiettivo di valutare e sviluppare complessivamente le abilità tecniche e motivazionali delle atlete. Dopo due giorni di intenso lavoro, che ha visto le ragazze confrontarsi tenacemente su numerose esercitazioni tecniche, è stato possibile apprezzare notevoli miglioramenti. Visto l’entusiasmo e l’energica partecipazione delle atlete, il CT Francesco Gargaglia coadiuvato psicologa Ornella Cosenza, hanno valutano positivamente questo primo evento tutto al femminile.