LaPresse/Reuters

Carolina Kostner ha dedicato il secondo posto ottenuto a Osaka a due cuginette pattinatrici scomparse due settimane fa in un incidente stradale

LaPresse/Reuters

Un risultato con dedica, un secondo posto ottenuto grazie all’aiuto di due sfortunate pattinatrici scomparse due settimane fa per un incidente stradale. Carolina Kostner dimostra ancora una volta il suo grande cuore, dedicando il piazzamento d’onore ottenuto nel corto dell’Nhk Trophy di Osaka, quarta tappa del Grand Prix 2017, alle due ragazzine di 9 e 17 anni scomparse dopo aver gareggiato a Merano. Ci tengo a salutarle – dice l’azzurra mostrando un fiocchetto nero sulla spallina sinistra del costume bordeaux in diretta tv– oggi hanno pattinato insieme a me”. L’impegno di Carolina Kostner però non è ancora concluso a Osaka, l’azzurra infatti sarà in pista per il programma di libero con ‘Il pomeriggio di un fauno’.