Credits: Instagram @maistatastoria

Il discorso del nuovo presidente del Parma, Jiang Lizhang, ha infiammato i tifosi emiliani: il club ritornerà grande e soprattutto in Serie A

Con uno sforzo comune il Parma risorgerà come un gigante e ritornerà in serie A“. Ecco le prime parole da presidente del Parma Calcio 1913 di Jiang Lizhang, l’imprenditore cinese che ha acquisito il 60% delle quote del club crociato diventandone azionista di maggioranza ed è stato presentato ufficialmente a stampa e tifosi nel corso di una breve conferenza stampa allo stadio Tardini. Dove sabato pomeriggio, all’indomani di un viaggio di lavoro a Parigi, sarà sugli spalti ad assistere alla partita casalinga con l’Ascoli. Dopo l’introduzione dell’amministratore delegato Luca Carra, Jiang Lizhang ha iniziato il proprio discorso in lingua cinese.

Per me è un giorno emozionante perchè sono diventato presidente di una società gloriosa come il Parma. Il mio ingresso non significa rivoluzionare un club che possiede già una sua identità, mi ritengo felice che Nuovo Inizio e Parma Partecipazioni Calcistiche abbiano deciso di rimanere al mio fianco per creare un legame forte con città, territorio e tutti i tifosi del Parma. Non dobbiamo partire da zero e mi complimento per il lavoro svolto in questi anni che ci permette di aver già un’ottima squadra ed un ottimo gruppo dirigenziale. In Italia ogni nuovo presidente viene accompagnato da grandi proclami e grandi promesse, voglio scendere sulla terra per dimostrare i fatti attraverso il lavoro. Speriamo in un futuro prossimo di poter riabbracciare la serie A e punteremo alla crescita strutturale del club partendo dallo sviluppo a medio-lungo termine dello stadio Tardini e del centro sportivo di Collecchio“. (ITALPRESS)