Il parcheggio in doppia fila è una delle abitudini più degradanti dell’automobilista, ma in alcuni posti è possibile finire in carcere a causa di questo motivo

Purtroppo in Italia parcheggiare la propria auto in doppia fila, più che una cattiva abitudine, sembra una consolidata routine della  maggioranza degli automobilisti. Molte amministrazioni locali hanno deciso di inasprire multe e sanzioni per dissuadere le persone dal parcheggio “selvaggio”, ma sembra che la soluzione definitiva – anche se sicuramente drastica – si stata trovata in Israele.

Nel paese medio orientale è stato infatti presentato un progetto di legge che trasformerebbe il parcheggio in doppia fila in un reato penale anziché amministrativo. Se la proposta dovesse diventare legge, chi commetterebbe questo nuovo reato rischierebbe una salatissima sanzione o l’arresto con relativa reclusione fino ad un massimo di due anni.