LaPresse/Alfredo Falcone

Dopo l’esonero di Delneri, sarò Oddo a sedere sulla panchina dell’Udinese: “club con ambizioni, pronto a trasmettere la mia filosofia di calcio”

LaPresse/Fabio Urbini

“Io ci sono passato, quando le cose non vanno bene non è solo colpa di allenatore. E’ ovvio che paghi solo lui, stimo moltissimo Delneri, è una cosa che può succedere e lo ringrazio per quello che troverò, frutto del suo lavoro“. Così Massimo Oddo durante la presentazione come nuovo tecnico dell’Udinese, al posto di Gigi Delneri. “Sono contento per questa grande opportunità e perché questa è una società che ha ambizione e ti mette a disposizione tutto, le strutture che ha sono di altissimo livello – spiega l’ex mister del Pescara – Si ha tutto per lavorare bene, non sono qui a promettere nulla: ho la mia filosofia di calcio che cercherò di imprimere ai ragazzi. Ho seguito la squadra ed ha buone individualità e giovani promettenti che hanno bisogno di inquadrarsi un po’ e crescere per diventare un giorno ottimi giocatori. Posso solo promettere il massimo impegno e professionalità, ci sono le potenzialità per fare bene”. Così invece il direttore sportivo bianconero Manuel Gerolin, che ha spiegato i motivi dell’esonero di Delneri: “A parte i risultati, non eravamo contento per come giocava la squadra e quindi siamo arrivati a questa decisione. Oddo è un allenatore alle prime armi ma lo seguivamo da un anno è mezzo: non è una scelta azzardata ma logica, è per noi la scelta migliore”. (ITALPRESS). mc/red