LaPresse/ Fabio Ferrari

La NIPPO Vini Fantini Europa Ovini completa il roster per la prossima stagione con due nuovi innesti: Simone Ponzi e Filippo Zaccanti

simone ponziIl Roster 2018 del team si completa con due innesti italiani, con differenti obiettivi, ma medesima grande motivazione. Simone Ponzi, classe 1987, andrà a rafforzare la compagine di atleti di esperienza e classe per incrementare da subito i risultati del team. Filippo Zaccanti, classe 1995 e giovane scalatore dal Team Colpack, passerà professionista con il team NIPPO Vini Fantini Europa Ovini, dando così continuità alla linea verde e italiana del team, insieme ai fratelli Cima (neo-pro 2018) e Nicola Bagioli (Neo-Pro 2017). Sono 7 le vittorie in carriera conquistate da Simone Ponzi, tutte in Europa, in competizioni di ottimo livello del calendario italiano, come il GP Costa degli Etruschi, il GP Nobili (2 volte), ed Europeo come tappe alla Vuelta Burgos e Tour de Slovenie, senza dimenticare i numerosi piazzamenti di prestigio, come il secondo posto al GP de Plouay (WT) alle spalle di Kristoff nel 2015. Talento, esperienza, spunto veloce, tra le doti portate al team dal prezioso innesto di Simone Ponzi nel Roster 2018. Scelto dai DS del team come braccio destro del leader Marco Canola, possibile alternativa al capitano su alcuni arrivi e prezioso corridore anche in vista della Ciclismo Cup. 

Queste le prime parole in #OrangeBlue per Simone Ponzi al quale nel 2017 è mancata solo la vittoria, ma non certo i piazzamenti di prestigio, come il 5° posto nella Coppa Agostoni: 

“voglio anzitutto ringraziare Francesco Pelosi per la grande occasione, perché ho avuto due anni davvero difficili e sentirmi parte di questo progetto fa davvero piacere e mi da un grande morale per il 2018. Sono stato in squadre World Tour e in squadre Professional e qui per professionalità e organizzazione mi sembra di essere di nuovo nel World Tour. Personalmente nel 2018 voglio tornare a vincere, spero anche in Italia. Il leader del team è Marco Canola e ci siamo parlati molto negli scorsi giorni, io vengo qui anzitutto per essere un prezioso supporto per lui nelle sue gare obiettivo di questa stagione. Cercherò poi di farmi trovare pronto quando toccherà a me fare la corsa.”

Il giovane scalatore bergamasco Filippo Zaccanti, cresciuto nel Team Colpack, passa professionista con il team NIPPO Vini Fantini Europa Ovini. Classe 1995 è uno dei più interessanti giovani prospetti del panorama italiano insieme ai fratelli Cima, entrambi già annunciati dal team #OrangeBlue. Velocista Imerio Cima, passista e uomo squadra Damiano Cima, Scalatore di talento Filippo Zaccanti. 2 le vittorie raggiunte nel 2017 del giovane Filippo Zaccanti, vincitore della Pessano-Roncola per il secondo anno consecutivo. Queste le prime parole di Filippo Zaccanti in #OrangeBlue:

“questo sarà il mio primo anno da Pro, cercherò di imparare quanto più possibile dai più esperti. Essendo un scalatore cercherò di cogliere il massimo anche da Damiano Cunego, che con noi correrà l’ultimo anno di una grande carriera, mi metterò al suo servizio come al servizio di tutta la squadra cercando di imparare da ogni situazione e occasione per crescere.”