Nemo – L’aggressione di Roberto Spada alla troupe tv elogiata dai soliti idioti, vergogna sui social [FOTO]

L’aggressione alla troupe televisiva del programma Nemo Nessuno Escluso da parte di Roberto Spada ha generato clamore ieri sulla violenza con cui è stata eseguita, ma non tutti hanno condannato il gesto violento

La troupe tv di Nemo Nessuno Escluso è stata protagonista di un’aggressione quasi senza precedenti per la violenza e la ferocia usata dal figlio del boss della famiglia Spada di Ostia. L’inviato recatosi di fronte alla palestra di Roberto Spada ha chiesto spiegazioni riguardo al voto del municipio della città della provincia di Roma. Delle domande evidentemente scomode, che hanno generato una violenta reazione nell’intervistato che ha sferrato un’incredibile testata all’inviato Daniele Piervincenzi rompendogli il naso. L’aggressione però non è terminata qui. Con in mano un manganello infatti il carnefice ha inseguito la troupe prendendo a botte anche il film maker Edoardo Anselmi. Daniele Piervincenzi ha riportato una prognosi di 30 giorni. Il servizio completo sarà mandato in onda questa sera su Rai Due durante la puntata del programma condotto da Enrico Lucci, Nemo Nessuno Escluso, ma sul web il video della violenta aggressione è già diventato virale. Non sono mancati però sotto il video incriminato, oltre ai commenti che condannano in ogni sfumatura la violenza del gesto (che sono la maggior parte), anche commenti che elogiano l’azione aggressiva di Roberto Spada. “Hai fatto bene zi na banda de nfami”; “quando ce vò, ce vò sto merda”. Questi sono solo alcuni degli insulti rivolti a Daniele Piervincenzi e Edoardo Anselmi che mentre stavano svolgendo il loro lavoro si sono visti aggredire con una violenza inaudita da un uomo troppo aggressivo per rispondere con calma a le loro semplici domande.

LEGGI ANCHE —> Nemo Nessuno Escluso – Aggressione pazzesca ad Ostia, il figlio del boss prende a testate e manganellate la troupe tv [VIDEO]