Alta Badia

Oltre lo storytelling, benvenuta esperienza: la campagna “Reality is better than your imagination” lancia la stagione invernale di Moviment

Alta BadiaCon la sua campagna promozionale il parco dell’Alta Badia invita a scoprire come la realtà, a Movimënt, sia più varia e sorprendente dell’immaginario, anche pubblicitario, che racconta la “tipica” vacanza sugli sci. È il primato della vita vera sulla narrazione: il comprensorio nel cuore di Dolomiti Superski offre paesaggi mozzafiato in cui vivere mille avventure inaspettate e coinvolgenti, dalla funslope al parallel slalom, fino alla pista “mondiale” della Gran Risa. La stagione invernale è alle porte, e molti già tengono d’occhio il calendario, pregustando le prime sciate in famiglia o con gli amici, le giornate spensierate da dedicare alla vacanza e allo sport. Ma nel cuore dell’Alta Badia troviamo molto di più: lo racconta l’ultima campagna promozionale di Movimënt. Il parco più innovativo delle Dolomiti non ci invita semplicemente a sognare più in grande, quanto, piuttosto, a vivere fino in fondo la nostra avventura: citando il claim, “Reality is better than your imagination”. La cosiddetta “vita vera” batte l’immaginario. Oltre lo  storytelling: l’esperienza diretta supera tutto ciò che si può raccontare, perfino con uno spot.

“Reality is better than your imagination” è un progetto di comunicazione realizzato da Ski Carosello Corvara in collaborazione con l’agenzia grafica web Interagendo. La campagna inizierà a dicembre 2017 e proseguirà con immagini estive fino a settembre 2018. La campagna comprende 4 immagini invernali e 4 estive diffuse sui social network, sulla stampa locale, sui magazine internazionali sportivi: con sintesi efficace, raccontano la distanza tra il sogno di una vacanza “self-made”, carica di aspettative, e l’incontro con la realtà, molto più emozionante. Testimonial, un volto che gli appassionati di sci riconosceranno: Massimiliano Blardone, ex sciatore alpino azzurro, specialista a livello mondiale dello slalom gigante. Un video diffuso sui canali social ufficiali racconta infine, con creatività e ironia, il concept della campagna: la realizzazione di uno spot per il parco si trasforma, per volontà del regista, nella celebrazione del nudo paesaggio, il cui potere attrattivo è superiore a qualsiasi scelta narrativa. In breve, vieni, e resterai sorpreso: a Movimënt ci si diverte sulle piste, ma anche “intorno”, nei parchi, nei rifugi, a tu per tu con la bellezza delle Dolomiti.  Anche una semplice discesa sugli sci diventa l’occasione per sentirsi campione per un giorno: sul Parallel Slalom si sfidano gli amici, sulla pista Speedcheck si cronometrano i tempi, sul Movie Slalom si riprende la propria discesa in video. Chi cerca il brivido delle acrobazie trova lo Snowpark Alta Badia, uno dei più attrezzati in Italia, oppure la Funslope, fusione tra pista da sci e snowpark, con 20 attrazioni tra paraboliche, salti, vortici e tuffi di neve. Ma chi cerca una pista iconica, da fare almeno una volta nella vita, deve provare la Gran Risa, la discesa più importante del comprensorio, che ospiterà la Coppa del Mondo dal 16 al 18 dicembre. Adrenalina e velocità, però, non cancellano la quiete e la bellezza. L’altopiano è raggiungibile esclusivamente con gli impianti; senza auto e senza smog l’incanto del paesaggio risalta ancora maggiormente.