MotoGp – Pessima notizia per i tifosi europei, le novità Dorna su Phillip Island spaventano i fan delle due ruote

LaPresse/Reuters

Il Gp d’Australia anticipato dal prossimo anno come richiesto dai piloti? La Dorna e gli organizzatori della gara australiana stanno prendendo in considerazione quest’opzione

E’ terminato domenica il trittico asiatico! Finalmente i fan europei della MotoGp possono tirare un sospiro di sollievo: niente più levatacce per guardare le gesta dei propri idoli in pista. C’è qualcosa nell’aria però che mette un po’ di preoccupazione in vista della prossima stagione: la gara di Phillip Island potrebbe essere anticipata. I piloti si sono lamentati tanto, in particolar modo quest’anno, per le difficoltà riscontrate in pista gareggiando alle 16.00 locali e hanno chiesto ai piani alti di intervenire, anticipando la corsa anche solo di un’ora a causa dei cali di temperatura australiani che influiscono molto poi sul comportamento in pista delle moto.

La Dorna adesso sta prendendo in considerazione l’idea di anticipare alle 15.00 locali il Gp d’Australia. Una pessima notizia per i tifosi europei che così sarebbero costretti a svegliarsi ancor prima del previsto: gli inglesi infatti dovrebbero puntare la sveglia alle 5 del mattino, negli altri paesi d’Europa invece l’appuntamento sarebbe per le 6 del mattino. “E’ la Dorna che controlla la situazione e noi lavoriamo a stretto contatto con loro, per scegliere la data, essendo parte del calendario, ed il programma del weekend di gara. Non ne abbiamo ancora parlato con loro, ma lavoreremo insieme per risolvere questioni di sicurezza, organizzative e di orari. Siamo soddisfatti della nostra collaborazione“, ha dichiarato il CEO della Australian Grand Prix Corporation, Westacott.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Rita Caridi (35145 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015


FotoGallery