Morata, Chelsea
LaPresse/PA

Morata si è lamentato di pagare un affitto troppo caro a Londra: il suo sfogo però, al netto di 9 milioni di stipendio, sembra solo uno schiaffo alla povertà

LaPresse/PA

L’avventura di Morata in Inghilterra sembra essere iniziata nel verso giusta. Lo spagnolo, punto da diamante del Chelsea di Antonio Conte, ha già messo a segno 6 gol in 9 partite giocate, rivelandosi una pedina fondamentale nello scacchiere tattico dell’allenatore dei Blues. Lo stesso però non si può dire per la sua vita extracalcistica. Il Morata infatti, pur essendo felice della sua vita a Londra, ha un grosso problema, comune a molte altre persone: un affitto troppo alto!

Sono molto felice a Londra. C’è soltanto molto traffico. In futuro comprerò una casa poiché al momento pago un affitto molto elevato”.
Un problema che sicuramente Morata condividerà con tante altre persone che però, e questo è un dettaglio da non sottovalutare, non hanno certamente il suo stipendio. Alvaro Morata infatti, percepisce circa 9 milioni all’anno nella sua nuova avventura in Premier League. La polemica sollevata da Alvaro ha tutta l’aria di essere un semplice schiaffo alla povertà: se il tuo affitto è troppo caro Alvaro, compra una casa più piccola, con meno comfort, più lontana dalle zone in della città e vedrai come con i tuoi 9 milioni l’anno, riuscirai tranquillamente ad arrivare a fine mese.